Infortuni sul lavoro: la traferta o la missione


L’Inail, nella circolare n. 52 del 23 ottobre 2013, precisa che, salvo non ricorra rischio elettivo, in caso di trasferta o missione, sono tutelati tutti gli eventi occorsi al lavoratore dal momento dell’inizio di questa e fino al rientro presso la propria abitazione nel caso in cui gli infortuni si verifichino: durante il tragitto dall’abitazione al luogo in cui deve essere svolta la prestazione lavorativa e viceversa; durante gli spostamenti effettuati per recarsi dall’albergo al luogo in cui deve essere svolta la prestazione lavorativa e viceversa; oppure anche all’interno della stanza d’albergo in cui il lavoratore si trova a dimorare temporaneamente.


Partecipa alla discussione sul forum.