Incentivi contributivi per l’assunzione di disoccupati

Incentivi contributivi per l’assunzione di disoccupati

La riforma del lavoro, in vigore dallo scorso 18 luglio, ha modificato l’art. 8, comma 9, della Legge n. 407/90. Il datore di lavoro che licenzia può godere ugualmente degli sgravi contributivi per assumere i disoccupati e lavoratori in CIGS. Lo sgravio contributivo spetta anche nelle ipotesi di assunzione/trasformazione a tempo indeterminato di un precedente rapporto di lavoro. Sono interessati tutti i datori di lavoro, anche nel caso di lavoratori assunti da coop per i soci delle stesse. I lavoratori interessati sono tutti i disoccupati da almeno 24 mesi o sospesi dal lavoro e beneficiari di CIGS da almeno 24 mesi.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it