INAIL: termini di pagamento dell’assicurazione al 16 maggio

Le imprese che effettuano il pagamento di premi e contributi all’Inail in un’unica soluzione alla prima scadenza annuale (16 febbraio) potranno usufruire del differimento dei termini al prossimo 16 maggio. Lo ha reso noto un comunicato congiunto emesso il 22 gennaio 2014 dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e dal ministero dell’Economia e delle Finanze. La Legge di stabilità 2014 ha previsto un taglio di un miliardo di euro dei premi Inail, a partire dall’anno in corso, legati all’andamento degli infortuni nelle diverse aziende. Per permettere alle imprese che effettuano il pagamento il 16 febbraio di beneficiare del bonus, senza dover effettuare conguagli successivi, i due ministeri hanno concordato di spostare la scadenza al 16 maggio 2014 per tutte le imprese interessate e per tutti i premi che non siano i premi speciali unitari artigiani che scadono prima di questa data, addebitando l’onere del differimento interamente a carico dello Stato.


Partecipa alla discussione sul forum.