INAIL: registro infortuni in soffitta

Il registro infortuni va in soffitta. A stabilirlo è la bozza di decreto attuativo del Jobs Act sulla semplificazione degli adempimenti di lavoro. In particolare, il libro infortuni verrà archiviato dopo 90 gg dall’entrata in vigore della riforma; sarà sostituito da nuove procedure di denuncia di infortuni all’Inail. Dal 1° gennaio 2017, inoltre, il Lul sarà tenuto online.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it