INAIL: omessa o tardiva denuncia di infortunio o malattia professionale

In relazione all’obbligo di denuncia all’INAIL gli infortuni e le malattie professionali da parte del datore di lavoro, è stato precisato che la sanzione può non essere applicata nel caso in cui sia decorso il periodo massimo di conservazione dei libri aziendali o sia intervenuta la cessazione dell’azienda e il datore dimostri che gli è impossibile reperire la documentazione dato il lungo lasso di tempo trascorso.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it