In “precompilata” entrano i condomini

di Angelo Facchini

Pubblicato il 23 dicembre 2016



Gli amministratori di condominio dovranno comunicare dati per la precompilata del 2017. Si tratta dei dati relativi agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni degli edifici. La comunicazione dovrà essere inviata al fisco entro il 28 febbraio 2017 per le spese sostenute nel 2016 e dovrà contenere anche le quote di spesa imputate a ciascun condomino. L'obbligo per gli amministratori dei condomini è contenuto nel decreto del ministro dell'economia e delle finanze del 1° dicembre scorso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 296 del 20 dicembre.