In GU il decreto con le misure per il Sud


E’ in GU n. 141 del 20 giugno 2017 il decreto legge 91/2017, recante “Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno”. Attraverso la misura “Resto al sud” si prevede per i giovani meridionali che non dispongano di mezzi propri per avviare un’attività propria, nell’ambito della produzione di beni nei settori dell’agricoltura, dell’artigianato e dell’industria ovvero relativa alla fornitura di servizi, una dotazione di 40 mila euro, di cui il 35% a fondo perduto, a copertura dell’intero investimento e del capitale circolante. Ulteriore misura è appunto quella che istituisce e regolamenta le Zes (Zone economiche speciali), che saranno dotate di agevolazioni fiscali aggiuntive, rispetto al regime ordinario del credito d’imposta al Sud.


Partecipa alla discussione sul forum.