IMU/TASI: domani la scadenza


Scade domani il termine per versare la rata 2015 IMU/TASI. In attesa della cancellazione della TASI sull’abitazione principale, sui terreni degli imprenditori agricoli e dei coltivatori diretti, che scatterà dal prossimo anno con la legge di Stabilità, bisogna districarsi tra le scelte dei Comuni che hanno creato circa 200 mila aliquote incrociate fra i due tributi. Si ricorda che la semplice indicazione di un codice tributo errato o di un numero di immobili inesatto rappresenta un errore formale che non fa scattare sanzioni. Per i pagamenti ritardati si può ricorrere al ravvedimento operoso. La regola valida per tutti è quella di trovare e leggere con attenzione la delibera del Comune in cui si trova l’immobile.


Partecipa alla discussione sul forum.