Imu: trattamento di favore per le case dei pensionati esteri


Il dipartimento delle Finanze, con le risoluzioni 9/DF e 10/DF del 5 novembre 2015, ha dato il via libera al regime di esenzione dall’Imu per gli immobili non assegnati in proprietà dalle cooperative edilizie. Viene anche riconosciuta, ai cittadini italiani residenti all’estero e lì pensionati, la facoltà di scegliere, tra gli immobili posseduti in Italia, quello da considerare direttamente destinato ad abitazione principale, per l’applicabilità del trattamento di favore in materia di imposte locali.


Partecipa alla discussione sul forum.