IMU: le pertinenze all’abitazione principale “concesse” dall’imposta

di Redazione

Pubblicato il 17 maggio 2012

Per l’IMU le pertinenze dell’abitazione principale possono essere un massimo di tre. Indispensabile che siano appartenenti ad una di queste tre categorie catastali: C/2 (magazzini, soffitte, cantine, locali di sgombero); C/6 (box auto e garage); C/7 (tettoie e posti auto). Non è possibile alcuna combinazione: quindi non si possono avere due pertinenze di una stessa categoria ed una dell’altra. Nell’ipotesi che in una casa vi siano un magazzino e due box auto, il secondo box sarà tassato come un qualsiasi fabbricato non abitativo.