IMU: esenzione terreni agricoli, chiarimenti


Con la circolare n.4/DF pubblicata sul sito del MEF il 14 luglio, vengono forniti chiarimenti in merito all’esenzione dall’IMU prevista dalla legge di stabilità 2016 per i terreni agricoli ricadenti nei comuni che per effetto di una fusione, anche per incorporazione, non risultano nell’elenco allegato alla circolare n. 9/1993. In caso di fusione di due comuni totalmente esenti: i terreni ubicati nel nuovo comune sono totalmente esenti; in caso di comune esente fuso con uno non esente, beneficiano dell’agevolazione solo i terreni che erano ubicati nel territorio del comune esente prima della fusione; in caso di un comune esente con uno parzialmente esente, sono esenti ai fini IMU solo i terreni ubicati nel territorio del comune precedentemente esente e quelli che risultavano esenti nel comune che prima della fusione era parzialmente delimitato; in caso di due comuni parzialmente esenti, i terreni per i quali si ha diritto all’esenzione sono solo quelli che rientravano nei territori a tale fine delimitati dei comuni che hanno dato origine al nuovo comune.


Partecipa alla discussione sul forum.