IMU: esenzione per i terreni montani e parzialmente montani


Il Dl n. 4 del 24 gennaio 2015, che regolamenta l’esenzione dall’Imu dei terreni montani e parzialmente montani, è stato convertito nella legge n. 34 del 24 marzo 2015 in vigore dal 26 marzo 2015. Viene confermata l’esenzione per i terreni ad immutabile destinazione agro-silvo-pastorale a proprietà collettiva indivisibile e inusucapibile che non ricadano in zone montane o di collina. L’esenzione viene estesa ai terreni agricoli, nonché a quelli non coltivati, ubicati nei Comuni delle isole minori (Allegato A, L. 448/2001). La scadenza del versamento dell’imposta 2014, per i contribuenti soggetti, era stata fissata al 10 febbraio 2015; non sono applicati sanzioni ed interessi nel caso di ritardato versamento dell’imposta dovuta per l’anno 2014, se esso sia effettuato entro il 31 marzo 2015.


Partecipa alla discussione sul forum.