IMU: entro il 18/07 il ravvedimento breve

In caso di versamento dell’omesso o insufficiente acconto IMU/TASI, si può sanare la mancanza entro il 18/07/2018 fruendo del ravvedimento breve, applicabile dal 15° al 30° giorno di ritardo con una sanzione fissa del 1,5% dell’importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it