Imu e Tasi: il calcolo del valore dei fabbricati gruppo D non censiti

E’ pubblicato in GU (serie generale n. 45 del 24 febbraio) l’aggiornamento annuale dei coefficienti per la determinazione del valore degli immobili classificabili nel gruppo catastale D, non iscritti in catasto, interamente posseduti da imprese e distintamente contabilizzati, ai fini dell’imposta municipale propria (Imu) e, a partire da quest’anno, del tributo per i servizi indivisibili, la Tasi (decreto Mef del 19 febbraio 2014).


Partecipa alla discussione sul forum.