IMU agricola: 900 Comuni montani salvi in extremis


Oggi scade il pagamento dell’IMU agricola per i terreni che hanno perso l’esenzione. I criteri sono stati stabiliti dal Dl n. 4/2015, che richiama la classificazione Istat dei Comuni montani. Solo per questa scadenza (e non più l’anno prossimo) si salva in extremis chi risulta essere esente in base alle regole del Dm 28 novembre 2014 (rimaste in vigore come clausola di salvaguardia). Una situazione in cui ricadono, potenzialmente, i contribuenti di 900 Comuni.


Partecipa alla discussione sul forum.