IMU agricola 2015: proroga al 30 ottobre


L’IMU agricola è dovuta o meno a seconda che il comune di ubicazione del terreno sia qualificato come montano, parzialmente montano o non montano, secondo la classifica dei comuni italiani stilata dall’Istat. Sono riaperti i termini per il versamento dell’IMU 2015: un emendamento al decreto legge sugli enti locali – Dl n. 78/2015 – approvato lo scorso martedì dalla Commissione Bilancio del Senato, ha riaperto i termini per il versamento dell’acconto IMU 2015 dovuto dai possessori di terreni agricoli non esenti dall’imposta, fissando al 30 ottobre prossimo il termine di scadenza senza applicazione di sanzioni e interessi.


Partecipa alla discussione sul forum.