Imprese UE: obbligatoria l’iscrizione nelle Casse edili del personale distaccato


Con il protocollo d’intesa sottoscritto il 9 aprile 2013 dal MLPS, diventa obbligatoria, anche per le imprese comunitarie, l’iscrizione alla cassa edile dei dipendenti distaccati in Italia, al pari delle imprese italiane e di quelle extracomunitarie. Tale obbligo ricorre qualora, nel Paese di origine UE, non sia già prevista una copertura analoga a quella garantita dalle casse edili ai lavoratori italiani. Il protocollo prevede uno scambio di dati tra MLPS e casse edili a favore delle DTL, finalizzato a garantire la regolarità del mercato, l’adeguamento dei livelli della formazione dei lavoratori distaccati, la programmazione degli interventi necessari per la sicurezza dei cantieri.


Partecipa alla discussione sul forum.