IMPOSTA SOSTITUTIVA: si paga entro il 30 settembre

E’ il 30 settembre 2008, contestualmente all’invio di Unico, il termine per il pagamento dell’imposta sostitutiva sugli affrancamenti effettuati fino al 2007. La scadenza è stata fissata dal decreto del 25 luglio scorso, su internet dal 1° agosto. L’assoggettamento all’imposta sostitutiva, è precisato, può riguardare solo i maggiori valori riferiti ad attività che la società conferitaria classifica nelle immobilizzazioni materiali e immateriali, e non preclude l’aver iscritto i beni nell’attivo circolante da parte della conferente. Nelle operazioni di fusione e scissione le società interessate possono applicare l’imposta sostitutiva ai disallineamenti sui beni ricevuti e che sono iscritti nelle immobilizzazioni materiali e immateriali.


Partecipa alla discussione sul forum.