Imposta di registro, ipotecaria e catastale: le novità sulle compravendite dal 1° gennaio

Dal 1° gennaio 2014 scattano le novità in tema di tassazione dei trasferimenti immobiliari. Eccone una sintesi: si abbassa l’imposta di registro per l’acquisto della prima casa dal 3 al 2%, con un minimo di 1.000 euro; gli altri trasferimenti immobiliare sopporteranno l’aliquota del 9%, con un minimo di 1.000 euro; i conferimenti di immobili strumentali in società rimarranno soggetti all’attuale aliquota del 4%.


Partecipa alla discussione sul forum.