Imposta di registro al 3% sul decreto ingiuntivo

di Angelo Facchini

Pubblicato il 24 febbraio 2017



L’Agenzia delle Entrate ha diramato una risoluzione (n. 22/E) con chiarimenti per la corretta tassazione del decreto ingiuntivo di rivalsa. l'imposta di registro è al 3% e senza principio di alternatività Iva/registro sul decreto ingiuntivo ottenuto dal fideiussore escusso nei confronti del debitore principale nell’ambito dell’azione di regresso.