Imposta di bollo: le affermazioni contenute nel decreto

Si segnalano alcune affermazioni contenute nella bozza di decreto sull’imposta di bollo. Innanzitutto  l’imposta di bollo sul conto titoli e conti correnti, di cui titolari sono le persone fisiche, avrà la misura fissa di 34,20 euro. Solo per i titolari persone fisiche, il bollo non si applicherà ai conti e ai titoli in rosso, né ai rapporti con giacenza media annua inferiore ai 5.000 euro. In caso di più conti vanno sommati tutti i rapporti aperti con una stessa banca. Sul deposito titoli l’imposta avrà un importo minimo di 34,20 euro ed uno massimo di 1.200 euro, che dal 2013 sparirà definitivamente. I tetti massimi e minimi di imposta di bollo, debbano essere sempre rapportati al periodo di rendicontazione.


Partecipa alla discussione sul forum.