Imposta di bollo: esenzione per le pubbliche amministrazioni

Il 12 marzo 2014 è stata pubblicata, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, la risoluzione 29/E riguardante la corretta applicazione delle disposizioni contenute nell’art.15 della Legge 183/2011, in materia di documentazione amministrativa, ed in particolare, di certificati e dichiarazioni sostitutive. Il documento chiarisce che, nel caso in cui una pubblica amministrazione richieda alla pubblica amministrazione competente in materia la dichiarazione sostitutiva attestante la residenza e lo stato di famiglia di un soggetto, le informazioni ottenute non comportano il sorgere di imposta di bollo, sebbene si tratti di atti rilasciati da pubblica amministrazione ad un terzo.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it