IMMOBILI: retroattività secondo le imposte (paradossi Italiani)

Sugli accertamenti immobiliari ci sono due circolari dell’Agenzia delle Entrate che si contraddicono l’un l’altra. La circolare 6/E/2007, in tema di applicazione di imposta di registro per i trasfertimenti immobiliari, disponeva la non retroattività della norma, tenendo conto del principio del non affidamento che l’Agenzia recepiva. La circolare 11/E del 16 febbraio, invece, continua ad affermare la retroattività del provvidemnto riguardo l’IVA e le Imposte Dirette facendo un passo indietro su quel principio prima menzionato.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it