Immobili in locazione: limiti nella deducibilità degli interessi passivi

Nella circolare n. 3/E del 2 marzo 2016, l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti relativi a oneri detraibili e deducibili. Riguardo la fattispecie “Acquisto immobili da locare – limite di deducibilità degli interessi passivi”, gli interessi passivi dipendenti da mutui contratti per l’acquisto delle abitazioni in esame, da aggiungere alla deduzione del 20% del prezzo di acquisto dell’immobile, non hanno limiti di spesa indicati né dalla norma primaria né dal decreto attuativo. Per evitare che la deduzione di questi risulti incoerente con il significato della norma agevolativa, si ritiene che la stessa debba essere correlata ai limiti di spesa previsti per la deduzione del costo di acquisto dell’abitazione, trattandosi di due misure tese ad
agevolare l’acquisto del medesimo bene.


Partecipa alla discussione sul forum.