Immissione in consumo carburanti: comunicato il codice per versare l’Iva

di Angelo Facchini

Pubblicato il 21 febbraio 2018



Con l’istituzione dell’identificativo del gestore del deposito, prendono il via le nuove disposizioni sui depositi fiscali per il contrasto alle frodi tributarie nel settore. La risoluzione AE n. 18/E del 20 febbraio 2018 istituisce il codice tributo “6044”, denominato “Versamento IVA - Immissione in consumo dei prodotti dal deposito fiscale o estrazione dal deposito di un destinatario registrato”, con cui sarà possibile pagare, tramite il modello “F24  Versamenti  con elementi con identificativi”, l’imposta dovuta per l’immissione in consumo dal deposito fiscale dei carburanti.