Il produttore agricolo può anche applicare il regime dei minimi


Il regime dei contribuenti minimi è usufruibile dai produttori agricoli con riguardo alle altre attività d’impresa, arte o professione eventualmente svolte. E’ quanto prevede la circolare 7/E/2008 dell’Agenzia delle entrate. In tale ipotesi, i contribuenti assolvono agli adempimenti IVA previsti per i produttori agricoli secondo le disposizioni contenute negli articoli 34 e 34-bis del D.P.R. n. 633/72 e, ai fini IRPEF, sono tenuti a dichiarare il reddito fondiario, mentre relativamente all’ulteriore attività di impresa o di lavoro autonomo potranno avvalersi del regime dei contribuenti minimi e assolvere ai relativi adempimenti.


Partecipa alla discussione sul forum.