Il MEF risponde sulle modalità di riscossione della TARES


Il MEF con la risoluzione n. 9/DF ha risposto alla richiesta di chiarimenti circa le modalità di riscossione della TARES, e in particolare sulla maggiorazione standard. Il Dl n. 201/2011 – art. 14 comma 35 – prevede che il versamento della TARES sia effettuato per l’anno di riferimento in quattro rate trimestrali, scadenti a gennaio, aprile, luglio e ottobre, e con la possibilità del comune di modificare il numero e la scadenza delle stesse. Solo per il 2013 il versamento della prima rata è posticipato a luglio, con facoltà del comune di differire ulteriormente tale termine. Il versamento deve avvenire entro il 16° giorno di ciascun mese di scadenza delle rate.


Partecipa alla discussione sul forum.