Il Fisco scrive ai contribuenti

di Redazione

Pubblicato il 5 agosto 2014

Anche quest’anno l’Agenzia delle Entrate sta inviando ai contribuenti lettere di avvertimento sulle spese sostenute nel corso del 2012 non in linea con il reddito dichiarato. L’obiettivo è infondere il timore di accertamento, e stimolare il contribuente a dichiarare redditi più elevati in sede di Unico 2014 redditi, arrivando perfino a rettificare Unico 2013 mediante la presentazione di una dichiarazione integrativa entro il prossimo 30 settembre 2014.