Il direttore dell’Agenzia delle Entrate illustra il patrimonio informativo dell’anagrafe tributaria


Il direttore delle Entrate, Rossella Orlandi, in audizione alla Camera, riguardo il patrimonio informativo dell’anagrafe tributaria, si è espressa così: “Occorre sottolineare che le caratteristiche dell’Anagrafe tributaria e i suoi contenuti la rendono elemento centrale e strategico di servizio per gli obiettivi sia di semplificazione degli adempimenti tributari posti a carico dei cittadini sia di contrasto all’evasione fiscale”. Il direttore ha ricordato che l’Agenzia ha realizzato e reso operativi il Sid (sistema di interscambio dati), attraverso cui transitano le informazioni provenienti da enti esterni come banche, assicurazioni, fornitori di utenze domestiche, e il sistema di interscambio per la fatturazione elettronica verso la Pa. La tempestività e la qualità dei dati gestiti sono essenziali per il sistema Paese, al fine di facilitare il più possibile il processo di semplificazione amministrativa e tributaria in atto. Le informazioni ricevute, finora, sono state utilizzate esclusivamente nell’azione di contrasto all’evasione, ma assumono particolare importanza perché dal prossimo anno dovranno supportare una delle principali innovazioni in ambito fiscale: la dichiarazione precompilata.


Partecipa alla discussione sul forum.