IL DECRETO INCENTIVI: liberalizzati gli interventi di manutenzione delle case

E’ rivista la procedura degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle case. E’ allargato il campo di applicazione dell’eco-bonus di 5-7 mila euro per l’acquisto di case energeticamente efficienti anche al patrimonio esistente. E’ introdotta una relazione tecnica asseverata da un professionista abilitato, accompagnata dagli elaborati progettuali. La relazione dovrà essere inviata al comune, unitamente alla comunicazione telematica di inizio lavori: l’inadempienza comporterà una sanzione di 258 euro, ridotta a due terzi se la comunicazione è effettuata spontaneamente quando l’intervento di manutenzione è ancora in corso.


Partecipa alla discussione sul forum.