Il CNDCEC chiede di rinviare l’entrata in vigore del Dl n. 59/2016


Il CNDCEC chiede il rinvio del Dl n. 59/2016 recante disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche di liquidazione. Tra le varia osservazioni, il CNDCEC ha chiesto l’eliminazione della disposizione che prevede, quale ulteriore ipotesi di revoca per giusta causa del curatore, il mancato rispetto dell’obbligo di presentare un progetto di ripartizione delle somme disponibili ogni quattro mesi a partire dalla data di emissione del decreto di esecutività dello stato passivo.

 


Partecipa alla discussione sul forum.