Il campo di applicazione del nuovo redditometro


Qual’è il campo di applicazione del nuovo redditometro? Il Dl n.  78/2010 ha affermato che la nuova procedura di calcolo avrà effetto “per gli accertamenti relativi ai redditi per i quali il termine di dichiarazione non è ancora scaduto alla data di entrata in vigore del presente decreto”, quindi a partire dal 2009. Però, in base alla considerazione del sistema legislativo,  la retroattività riguarda tutte le situazioni ancora aperte relative alle annualità pregresse.  Al redditometro va attribuita natura procedimentale, motivo per cui risulterebbe applicabile anche a periodi d’imposta antecedenti la sua adozione. L’Amminstrazione, ai fini della determinazione dei redditi dei contribuenti, si affida sempre allo strumento presuntivo più aggiornato perché lo ritiene più affidabile.  


Partecipa alla discussione sul forum.