ICI: sconti prima casa anche per i coniugi divorziati

In una nota del 3 aprile 2007 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicata sul sito www.finanze.gov.it, si legge di una proposta di regolamentare l’ICI riguardo le abitazioni principali assegnate ai coniugi divorziati. Il testo prevede l’assimilazione dell’immobile all’abitazione principale. Lo scopo è di far beneficiare della detrazione e dell’aliquota ridotta anche al coniuge non assegnatario, che sia, in tutto o in parte, titolare del diritto di proprietà sulla casa coniugale. Aspettiamo di vedere l’iter procedurale dei Comuni nel recepimento della nota.


Partecipa alla discussione sul forum.