I RISCHI DEGLI INTERMEDIARI FISCALI (le novità in Finanziaria)


Come già detto il 1° dicembre 2006, la Finanziaria interviene sulle modalità di computo delle violazioni degli intermediari. I commi 33 e seguenti della legge Finanziaria 2007, annoverano le predette violazioni nel sistema sanzionatorio tributario. In sostanza gli intermediari che commettono irregolarità relative al visto di conformità e di asseverazione, o trasmettono in ritardo una dichiarazione, o ne omettono la trasmissione, potranno avvalersi dell’istituto del Ravvedimento Operoso. Gli stessi principi valgono per i Centri di Assistenza Fiscale; inoltre, questi ultimi, saranno obbligati in solido con i trasgressori al pagamento della sanzione comminata.


Partecipa alla discussione sul forum.