I licenziamenti ingiustificati revocano il bonus assunzioni

di Redazione

Pubblicato il 8 agosto 2013

L’azienda che sospende i lavori, con conseguente licenziamento dei dipendenti che aveva precedentemente assunto usufruendo di un bonus assunzione decade dal diritto di percepire l’incentivo. Così ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 17431/2013.