I certificati medici online


Da domani, martedì 13 settembre, tutti i certificati medici saranno solo online. I datori di lavoro saranno tenuti a controllare le attestazioni di malattia solo con l’utilizzo di sistemi informatici. Passato il periodo transitorio di tre mesi previsto, si entra a regime con la normativa. I lavoratori, quindi, una volta ottenuto dal medico di base il certificato, non dovranno più trasmetterlo o portarlo al datore di lavoro. Resta fermo l’obbligo di tempestiva comunicazione dell’assenza, e le comunicazioni di variazione dell’indirizzo di reperibilità durante l’assenza, anche per le visite di controllo. Il lavoratore è tenuto anche alla comunicazione del numero di protocollo identificativo del certificato inviato dal medico in via telematica. Il processo di trasmissione è il seguente: il medico acquisisce i dati dal lavoratore e li inserisce; riceve dal sistema Sac il numero di protocollo univoco che consente la stampa di una copia del certificato e dell’attestato, che consegna al lavoratore; l’Inps abbina il certificato medico all’azienda e mette a disposizione l’attestato di malattia. Il lavoratore può consultare il certificato sul sito Inps o tramite Pec.


Partecipa alla discussione sul forum.

I certificati medici online


Da domani, martedì 13 settembre, tutti i certificati medici saranno solo online. I datori di lavoro saranno tenuti a controllare le attestazioni di malattia solo con l’utilizzo di sistemi informatici. Passato il periodo transitorio di tre mesi previsto, si entra a regime con la normativa. I lavoratori, quindi, una volta ottenuto dal medico di base il certificato, non dovranno più trasmetterlo o portarlo al datore di lavoro. Resta fermo l’obbligo di tempestiva comunicazione dell’assenza, e le comunicazioni di variazione dell’indirizzo di reperibilità durante l’assenza, anche per le visite di controllo. Il lavoratore è tenuto anche alla comunicazione del numero di protocollo identificativo del certificato inviato dal medico in via telematica. Il processo di trasmissione è il seguente: il medico acquisisce i dati dal lavoratore e li inserisce; riceve dal sistema Sac il numero di protocollo univoco che consente la stampa di una copia del certificato e dell’attestato, che consegna al lavoratore; l’Inps abbina il certificato medico all’azienda e mette a disposizione l’attestato di malattia. Il lavoratore può consultare il certificato sul sito Inps o tramite Pec.


Partecipa alla discussione sul forum.