HOME BANKING: stop agli F24 con crediti superiori a 10 mila euro


L’Agenzia delle entrate pone un freno agli F24 presentati tramite il canale online di Poste o Banche se presentano crediti IVA 2009 superiori a 10 mila euro. Il credito IVA annuale di importo superiore a 10 mila euro può essere compensato solo dal 16 del mese successivo a quello della presentazione della dichiarazione IVA 2010 tramite trasmissione del modello F24 da Fisconline o Entratel. Gli importi superiori a 15 mila euro devono portare, sul modello, annotato il visto di conformità o la sottoscrizione di un revisore contabile. Senza la presentazione della dichiarazione IVA si può utilizzare il credito annuale 2009 solo fino al limite di 10 mila euro. Ogni F24 presentato in mancanza delle predette condizioni verrà scartato dalla procedura automatizzata delle Entrate.


Partecipa alla discussione sul forum.