GLI AMMORTAMENTI AL RESTYLING

I tecnici del ministero sono al lavoro per una rivisitazione dei coefficienti di ammortamento. Considerato che le percentuali presenti nella tabella ministeriale sono ormai datate, si parla di una “ricalibratura” entro fine anno. L’obiettivo principale è tener conto nei processi produttivi del maggior peso dei beni di tecnologia (macchine elettroniche d’ufficio, per esempio) e risparmio energetico. L’ammortamento accelerato di questi beni verrà compensato da nuovi coefficienti per beni meno strategici. La manovra non modificherà i vari settori produttivi presenti in tabella, visto che imprese e professionisti si sono adeguati come codice di attività alla tabella Ateco 2007; utilizzare questa tabella anche per gli ammortamenti rappresenterebbe una semplificazione amministrativa e sarebbe più confacente alla realtà economica.


Partecipa alla discussione sul forum.