GdF: stabili organizzazioni sotto controllo

di Angelo Facchini

Pubblicato il 10 gennaio 2018



Secondo quanto emerge dalla circolare 1/2018 della Guardia di finanza,  la strategia di contrasto all'evasione internazionale non sarà limitata alla ricerca di solo casi di esterovestizione o la presenza di stabili organizzazioni occulte per il tramite delle "analisi massive", ma amplierà il proprio raggio d'azione anche ad altre fattispecie quali possono essere le stabili organizzazioni "sotto dimensionate" e le stabili organizzazioni all'estero di soggetti economici residenti.