Fuori dalla TARI le attività commerciali medio-grandi e le aree produttive

di Angelo Facchini

Pubblicato il 27 settembre 2017

Niente assimilazione, e quindi niente tariffa, per i rifiuti che si creano nelle aree di produzione e nei magazzini delle aziende, oppure nelle attività commerciali medio-grandi. La novità arriva dall'ultima versione del decreto con cui il ministero dell'Ambiente deve attuare le regole sulla Tari per gli operatori economici: testo a cui ora manca solo la firma del ministro.