Fondo garanzia PMI: nuova valutazione delle imprese


E’ stato pubblicato nella GU n. 157 del 7 luglio 2017 il decreto che disciplina le condizioni e i termini per l’estensione del modello di valutazione alle operazioni finanziarie ammissibili all’intervento del Fondo di garanzia per le PMI e stabilisce l’articolazione delle misure massime di garanzia sulle operazioni finanziarie in funzione della probabilità di inadempimento del soggetto beneficiario e della durata e della tipologia dell’operazione finanziaria.  La nuova disciplina prevede che la garanzia venga concessa in favore dei soggetti beneficiari, con due modalità: la garanzia diretta, su richiesta dei soggetti finanziatori; e la controgaranzia e riassicurazione, su richiesta dei soggetti garanti.


Partecipa alla discussione sul forum.