FISCALITA’: al via il federalismo fiscale regionale


Entra in vigore il 27 maggio 2011 il Dl 6/5/2011, n. 68 che attua il federalismo regionale nei confronti delle Regioni a statuto ordinario. A determinare le entrate  e nelle casse regionali influiranno anche nuove imposte. Sul fronte addizionale IRPEF, si segnala che, a decorrere dall’anno 2013, potrà essere aumentata o diminuita rispetto all’attuale 0,90%. La maggiorazione non potrà comunque essere superiore: allo 0,5 % per l’anno 2013; all’ 1,1 % per l’anno 2014; al 2,1 % a decorrere dall’anno 2015. Sempre dal 2013 ciascuna Regione a statuto ordinario potrà ridurre le aliquote IRAP fino ad azzerarle e disporre deduzioni dalla base imponibile, nel rispetto della normativa dell’Unione Europea.


Partecipa alla discussione sul forum.

FISCALITA’: al via il federalismo fiscale regionale


Entra in vigore il 27 maggio 2011 il Dl 6/5/2011, n. 68 che attua il federalismo regionale nei confronti delle Regioni a statuto ordinario. A determinare le entrate  e nelle casse regionali influiranno anche nuove imposte. Sul fronte addizionale IRPEF, si segnala che, a decorrere dall’anno 2013, potrà essere aumentata o diminuita rispetto all’attuale 0,90%. La maggiorazione non potrà comunque essere superiore: allo 0,5 % per l’anno 2013; all’ 1,1 % per l’anno 2014; al 2,1 % a decorrere dall’anno 2015. Sempre dal 2013 ciascuna Regione a statuto ordinario potrà ridurre le aliquote IRAP fino ad azzerarle e disporre deduzioni dalla base imponibile, nel rispetto della normativa dell’Unione Europea.


Partecipa alla discussione sul forum.