Fiscalità internazionale: United Kingdom, la tassazione dei residenti non domiciliati

Dal 2012 la tassazione per i soggetti che risultano residenti ma non domiciliati nel Regno Unito cambierà.

In particolare, per i contribuenti che decideranno di versare l’imposta forfettaria basata sul regime della cd. remittance basis, vi sarà un aumento dell’imposta che passerà da 30.000 sterline annua a 50.000 sterline annue.

Rimarranno in essere le esenzioni fiscali per i capitali che i residenti non domiciliati utilizzeranno per investimenti nel Regno Unito.

Condividi:

Fiscalità internazionale: United Kingdom, la tassazione dei residenti non domiciliati

Dal 2012 la tassazione per i soggetti che risultano residenti ma non domiciliati nel Regno Unito cambierà.

In particolare, per i contribuenti che decideranno di versare l’imposta forfettaria basata sul regime della cd. remittance basis, vi sarà un aumento dell’imposta che passerà da 30.000 sterline annua a 50.000 sterline annue.

Rimarranno in essere le esenzioni fiscali per i capitali che i residenti non domiciliati utilizzeranno per investimenti nel Regno Unito.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it