FINANZIARIA 2008: nel collegato si parla di addizionali IRPEF

Il DL 159/07 mette mano all’acconto sulle addizionali comunali introdotte dalla Finanziaria 2007.
Viene previsto che ai fini della determinazione dell’acconto, l’aliquota da applicare e la soglia di esenzione sono assunte nella misura vigente nell’anno precedente, salvo che la pubblicazione della delibera sia effettuata entro il 31 dicembre precedente l’anno di riferimento. In altre parole l’aliquota su cui determinare l’acconto è quella deliberata per l’anno per cui è dovuto l’acconto stesso solo se pubblicata entro il 31 dicembre dell’anno precedente (vecchio termine il 15 febbraio). Pertanto, non si dovrà più rincorrere la pubblicazione di tali delibere in occasione della predisposizione del modello CUD, che, si ricorda, dal prossimo anno, dovrà essere consegnato entro il 28 febbraio anziché entro il 15 marzo.


Partecipa alla discussione sul forum.

FINANZIARIA 2008: nel collegato si parla di addizionali IRPEF

Il DL 159/07 mette mano all’acconto sulle addizionali comunali introdotte dalla Finanziaria 2007.
Viene previsto che ai fini della determinazione dell’acconto, l’aliquota da applicare e la soglia di esenzione sono assunte nella misura vigente nell’anno precedente, salvo che la pubblicazione della delibera sia effettuata entro il 31 dicembre precedente l’anno di riferimento. In altre parole l’aliquota su cui determinare l’acconto è quella deliberata per l’anno per cui è dovuto l’acconto stesso solo se pubblicata entro il 31 dicembre dell’anno precedente (vecchio termine il 15 febbraio). Pertanto, non si dovrà più rincorrere la pubblicazione di tali delibere in occasione della predisposizione del modello CUD, che, si ricorda, dal prossimo anno, dovrà essere consegnato entro il 28 febbraio anziché entro il 15 marzo.


Partecipa alla discussione sul forum.