FINANZIARIA 2008: le somme rateizzabili di Unico e ruoli


Di rilievo importante in finanziaria le “nuove rateazioni” di tributi, contributi e ritenute liquidate dall’Agenzia in seguito al controllo formale delle dichiarazioni (art. 1 comma 144). La novità particolare è la rateizzazione anche di piccole somme, quelle di maggior valore richiedono delle garanzie. Per importi fino a 2.000euro la richiesta và fatta all’Ufficio locale entro 30 gg. dal ricevimento della comunicazione; all’uopo deve essere dimostrata la momentanea situazione di difficoltà economica. Gli importi di maggior valore si intendono quelli superiori a 50.000euro; al fine le garanzie da prestare sono polizze fidejussorie o fideiussioni bancarie per il periodo di rateizzazione più un anno. In alternativa è ammessa anche ipoteca su beni immobili. Il mancato pagamento di una sola rata comporta l’iscrizione a ruolo di quanto dovuto, dedotto quanto già versato.


Partecipa alla discussione sul forum.