Finanziamento alle imprese: spese deducibili con criterio di cassa

Il “decreto crescita” (Dl n. 83/2012) ha apportato sostanziali modifiche al regime civilistico e fiscale degli interessi degli strumenti finanziari. Al fine di incentivare la ripresa economica del Paese sono state introdotte alcune norme agevolative nei confronti delle PMI. L’articolo 32 del provvedimento ha introdotto la possibilità di dedurre per cassa le spese di emissione dei titoli obbligazionari. L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 29/E del 26 settembre, fornisce alcuni chiarimenti in merito alle modalità di deduzione di dette spese.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it