Favor rei e nuove sanzioni tributarie

Con la circolare 4/E del 4 marzo 2016 l’Agenzia delle Entrate fornisce dei chiarimenti sull’applicazione del principio del favor rei in relazione alle nuove sanzioni tributarie introdotte dal Dl n. 158/2015. La circolare precisa che il principio del favor rei trova applicazione sia per le violazioni commesse a partire dal 1° gennaio 2016, sia per quelle commesse in precedenza. Negli atti emessi a decorrere dal 1° gennaio 2016 saranno esposte le circostanze di fatto e di diritto che giustificano l’applicazione del principio del favor rei.


Partecipa alla discussione sul forum.