Fatture PA: farmacie con più tempo

In attuazione dell’obbligo di fatturazione elettronica verso la PA, dal 6 giugno 2014 verso i Ministeri, le Agenzie fiscali e gli Enti previdenziali, censiti nell’elenco Istat, dal 31 marzo 2015 per tutte le altre Pubbliche Amministrazioni. Viene previsto un trimestre di transizione (aprile/giugno), necessario per far fronte ai pagamenti delle fatture cartacee già emesse. Salvo futura diversa indicazione, le farmacie possono consegnare le fatture emesse prima del 31 marzo 2015 ancora in formato cartaceo, fino al 30 giugno 2015.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it