Fatturazione elettronica: dal 2017 estesa ai privati

Con la pubblicazione in GU, il Dl n. 127 del 5 agosto 2015 riguardante la trasmissione telematica delle operazioni IVA e di controllo delle cessioni di beni effettuate attraverso distributori automatici, muove ulteriori passi verso la fatturazione elettronica estesa anche per le operazioni tra privati. In particolare, l’articolo 1 specifica che dal 1° luglio 2016, l’Agenzia delle Entrate renderà disponibile gratuitamente per i contribuenti un servizio per la generazione, la trasmissione e la conservazione delle fatture elettroniche. Dal 1° gennaio 2017 il Ministero dell’economia e delle finanze metterà a disposizione di tutti i soggetti passivi Iva il sistema di interscambio (Sdi), al momento utilizzato per le fatture che riguardano la pubblica amministrazione. Sempre, dal 1° gennaio 2017 i soggetti che non sono obbligati a emettere fattura possono optare per la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate di tutte le fatture, emesse e ricevute, ed eventuali variazioni, effettuata anche mediante il Sistema di Interscambio. Per coloro che si avvarranno dell’opzione vengono meno una serie di obblighi di comunicazione telematica all’Agenzia delle Entrate.


Partecipa alla discussione sul forum.