Fatturazione 2013: la fattura elettronica

Dal 1° gennaio 2013 è entrato in vigore il nuovo testo dell’articolo 21, comma 1, DPR n. 633/72 con novità riguardanti la fatturazione attiva in Italia. Oggi parliamo di fattura elettronica che viene totalmente equiparata alla fattura cartacea. Gli operatori hanno la libertà di individuare le procedure gestionali ritenute più idonee a garantire autenticità e integrità della fattura. E’ sufficiente che il destinatario riconosca e accetti tacitamente il documento o, anche, effettui la registrazione in contabilità o il pagamento della fattura ricevuta. La fattura elettronica è un documento informatico, predisposto in modo tale da garantire l’integrità dei dati contenuti e l’attribuzione univoca del documento al soggetto emittente senza necessità di provvedere alla stampa su supporto cartaceo. A sostegno di questa garanzia è necessario: apporre su ciascuna fattura, o sul gruppo di fatture destinate allo stesso soggetto, il riferimento temporale e la firma elettronica del soggetto emittente; ovvero la trasmissione elettronica tramite sistemi EDI.


Partecipa alla discussione sul forum.